diritto di visita dei genitori separati

CANI RANDAGI E SINISTRI: RISARCIMENTI NON AUTOMATICI

L’Ente locale del territorio ove avviene un sinistro automobilistico a causa di cani randagi deve risarcire automaticamente? Tema lungamente dibattuto e su cui la Cassazione indica, con l’Ordinanza 11591/2018, che “non è possibile riconoscere una siffatta responsabilità semplicemente sulla base dell’individuazione dell’ente cui la normativa nazionale e regionale affida in generale il compito di controllo e gestione del fenomeno del randagismo e neanche quello più specifico di provvedere alla cattura ed alla custodia degli animali randagi, in mancanza di puntuale allegazione e prova”. Tocca quindi al danneggiato allegare e provare il nesso tra evento dannoso e mancato svolgimento del ruolo di controllo da parte dell’Ente, stante anche “l’impossibilità degli organi preposti alla vigilanza e cattura dei randagi in maniera costante ed assoluta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.