Blog

Lavoro dipendente e abuso strumento giudiziario

Dai giudizi di lavoro si profila uno stop alla “vertenza selvaggia” Verso il ribaltamento di una tradizionale impostazione indulgente – Le sezioni di lavoro dei vari tribunali nostrani stanno (finalmente, aggiungiamo) assumendo un nuovo atteggiamento in materia di vertenze lavorative. Infatti, mentre per lungo tempo le corti hanno riservato ai lavoratori una certa indulgenza tradottasi […]

Leggi di più

Tradimento disinvolto e reato di maltrattamenti

Tradimento tra “fidanzati”? È maltrattamento Condotte penalmente rilevanti per qualunque relazione sentimentale – Non è più solo il matrimonio (ovvero la relazione di coppia sancita da un vero e proprio vincolo giuridico) l’ambito esclusivo in cui il tradimento comporta conseguenze e rilievi di natura anche penale. Una recentissima sentenza della Corte di Cassazione – la […]

Leggi di più

Caso Ferragamo: tradimento e addebito della separazione

Le conseguenze del tradimento nella separazione tra coniugi Interpretazioni giornalistiche superficiali – Conferme giurisprudenziali in materia di addebito della separazione: “La dichiarazione di addebito implica la prova che l’irreversibile crisi coniugale sia ricollegabile esclusivamente al comportamento di uno o di entrambi i coniugi, consapevolmente e volontariamente contrario ai doveri nascenti dal matrimonio, ovverosia che sussista […]

Leggi di più
L’infedeltà virtuale è uguale a quella fisica

Tradimento: attenzione ad inviare cuoricini via WhatsApp!

L’infedeltà virtuale è uguale a quella fisica La tecnologia e la capillare diffusione dei social network sono da tempo il nuovo nemico delle relazioni coniugali, infatti, da un lato è messa a dura prova la fedeltà e, dall’altro, è ancora più facile scoprire il tradimento. La questione è, dunque: chat, messaggi, linguaggio affettuoso, emoticons provano […]

Leggi di più

ALIENAZIONE PARENTALE

Stop della Cassazione all’alienazione parentale I minori vanno ascoltati – La Corte di Cassazione bandisce l’alienazione parentale dai tribunali definendo fuori dallo stato di diritto l’esecuzione coattiva dei provvedimenti nei confronti dei minori e stabilendo che gli stessi devono essere ascoltati nei procedimenti che li riguardano. È il senso della recentissima ordinanza della Cassazione, la […]

Leggi di più

Green pass e Dl 5/2022

Per cure salvavita più liberi di muoversi col solo green pass base Lacune della legge e ricorso d’urgenza Validità specifica del test antigenico, utilizzo di mascherine Ffp2 e “interpretazione estensiva” del DL 5/2022 sul Green pass: sono i tre elementi che il Tribunale di Livorno ha giudicato sufficienti a garantire gli spostamenti per rientrare al […]

Leggi di più

Green pass e Dpcm

Tribunale autorizza imbarco Olbia-Livorno senza Green pass e vaccino Accolto ricorso in tempi record per una famiglia di Pisa bloccata dal nuovo Dpcm di fine anno Un decreto in 5 giorni – Provvedimento lampo del Tribunale di Tempio Pausania che ha autorizzato una famiglia di Pisa, contro la normativa in corso, ad imbarcarsi con figli […]

Leggi di più

Famiglie senza casa e diritto di proprietà

L’Occupazione abusiva non è reato se realizzata per dare un tetto ai figli Stato di necessita e “scriminante” del reato L’esigenza di dare un tetto ai propri figli, tecnicamente uno stato di necessità, rende non punibile (scriminante) l’occupazione abusiva di una casa popolare. Così ha stabilito la seconda Sezione penale della Corte Cassazione con la […]

Leggi di più

MANTENIMENTO PER FIGLI MAGGIORENNI

Stop mantenimento per figlio maggiorenne che non studia e non lavora Il principio di auto-responsabilità – Tempi duri per quelli che qualcuno definì “bamboccioni”, infatti, i Giudici – modificando il precedente orientamento – iniziano a revocare l’assegno di mantenimento ai giovani che non studiano e al contempo non dimostrano la volontà di inserirsi nel mondo […]

Leggi di più

Divorzio: la nuova convivenza elimina solo una parte dell’assegno

Nessuna perdita automatica – L’ex coniuge economicamente più debole e privo di mezzi adeguati che intraprenda una nuova convivenza non perde automaticamente il diritto all’assegno divorzile. È il senso della recentissima sentenza delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione, la n° 32198 di novembre 2021, secondo cui un nuovo percorso di vita di coppia non […]

Leggi di più

Affido paritetico e spese a metà, svolta per la bigenitorialità?

Affido condiviso e collocamento paritario Permanenza paritaria con i figli e addio all’assegno di mantenimento – Arriva da Perugia una rivoluzionaria decisione: in un caso di due ex coniugi in contrasto per affido e mantenimento, il Tribunale – con decreto 218/2021 – ha disposto l’affido condiviso con collocamento paritario dei 2 figli minori. Conseguentemente, ecco […]

Leggi di più

Assegno divorzio: la Cassazione “resuscita” il principio del tenore di vita durante il matrimonio

“Rivoluzione” giuridica e libertà dei tribunali Da ben 4 anni abbiamo assistito ad una svolta epocale nell’ambito del diritto di famiglia tramite la celebre sentenza della Cassazione 11504/2017 per cui, nello specifico della quantificazione dell’assegno di divorzio, non si doveva più tener conto del parametro del tenore di vita familiare dovendosi piuttosto dimostrare 1) di non essere […]

Leggi di più

Mantenimento: tempo di vacanze e spese straordinarie per i figli, chi paga?

I limiti dell’assegno di mantenimento L’assegno di mantenimento per i figli è costantemente la “croce” (quasi mai la “delizia”) tra ex coniugi. Nonostante venga stabilito sulla base di accordi precisi che non dovrebbero a quel punto fornire alcuna giustificazione a furbizie o fraintendimenti. Molto chiaro, infatti, è l’art. 337 ter del codice civile secondo cui […]

Leggi di più
mantenimento ex coniuge

Mantenimento: genitore che si finge povero rischia risarcimento danni

Malafede o colpa grave Molto spesso questo studio legale si è trovato a tutelare gli interessi di un genitore e dei figli minori contro l’intenzione dell’altro genitore di non contribuire al mantenimento. Molteplici sono gli escamotage usati da tali pseudo genitori: sovente ci si trova di fronte a soggetti che dichiarano al Giudice di essere […]

Leggi di più
figli di genitori non sposati e non conviventi

I figli minori non sono obbligati a frequentare genitori non conviventi

Diritti e doveri I principi classici della relazione tra figli, minori in particolare, e genitori divorziati e non conviventi sono prevalentemente 2 – sempre che i primi non siano utilizzati da arma di scontro tra i secondi, come spessissimo accade: Il diritto dei figli di mantenere un rapporto equilibrato e continuativo con entrambi i genitori; […]

Leggi di più

Crolla il tabù del pernottamento dei padri con i figli piccoli non conviventi: bigenitorialità effettiva o pregiudizio per i minori?

“Perché mio figlio non può dormire insieme a me”? Questa è la prima domanda che i genitori non collocatari, figura che spesso coincide con quella dei padri, rivolgono agli avvocati in casi di separazione con presenza di figli piccoli. Nel rispondere a questa domanda un avvocato non può che riferirsi alla prassi giurisprudenziale ed all’interesse […]

Leggi di più
figlio maggiorenne e assegno di mantenimento

Figlio maggiorenne e assegno di mantenimento

Mantenimento figlio maggiorenne: versamento diretto solo con decisione del giudice Un obbligo e i suoi limiti Per una premessa fondamentale in materia di dovere dei genitori nel mantenere i figli dobbiamo considerare quanto sancito dal codice civile all’art. 337 ter, IV comma, ovvero che tale dovere non si esaurisce con il raggiungimento della maggiore età. […]

Leggi di più
Convivenza e mantenimento

Convivenza e mantenimento

La nuova convivenza fa venir meno l’assegno divorzile? La parola alla Cassazione Rischio stop assegno Il tema non è nuovo ed ha già registrato un suo consolidamento in numerose sentenze di tribunali o pronunce della Corte di Cassazione. Ovvero la convivenza stabile e continuativa, intrapresa con altra persona, è suscettibile di provocare la cessazione o […]

Leggi di più

Dalla potestà alla responsabilità genitoriale

Con la fine del concetto antiquato di potestà si facilita la genitorialità responsabile Liberazione da un retaggio del passato Quanti continuano ad usare impropriamente la locuzione “potestà genitoriale” non sapendo che è stata cancellata dal nostro ordinamento? Si ritengono erroneamente i due termini simili, ma peggio ancora si fa culturalmente fatica a passare da una […]

Leggi di più
Responsabilità genitoriale

“Guerra” continua tra ex partners? Attenzione, i figli potrebbero essere affidati ad un soggetto extra-familiare

Responsabilità genitoriale a rischio con liti continue Separazione e affidamento L’elevata conflittualità tra coniugi può portare alla limitazione o sospensione della responsabilità genitoriale (quella che una volta veniva comunemente definita potestà genitoriale) in favore di un soggetto extra-familiare. Così ha recentemente stabilito il Tribunale di Milano con la sentenza n.1145 dell’11 febbraio 2021 in un […]

Leggi di più
Molestia

Molestia o disturbo alle persone

Se è “no” è “no”, il corteggiamento insistente è reato Arresto e risarcimento “Corteggiare con insistenza una donna, ignorando il chiaro disinteresse da lei manifestato, vale una condanna penale per il reato di molestie”: non servirebbero ulteriori dettagli per comprendere il caso di specie come da recente sentenza, n.7993/21, della V sezione penale della Corte […]

Leggi di più
mascherine in classe

Obbligo di mascherine in classe: il Tar del Lazio in disaccordo

Obbligo di mascherine in classe, cosa sappiamo: “Trovare adeguata tutela in un rinvio all’Amministrazione perché rivaluti la prescrizione riguardante l’obbligo per i minori di età compresa fra i 6 e gli 11 anni di indossare la mascherina in ambito scolastico… prevedendo se del caso la possibilità di rimuovere in condizione di staticità (bambini seduti al […]

Leggi di più
mantenimento ex coniuge

Addio al mantenimento se l’ex coniuge non cerca lavoro

Quali diritti invece per il coniuge privo di capacità lavorativa? E’ addio al mantenimento se l’ex coniuge non cerca lavoro. Ancora una volta la Corte di Cassazione, nella recente ordinanza 2653 del 4 febbraio 2021, conferma il suo orientamento che lega la spettanza dell’assegno alla capacità lavorativa. In questo caso si tratta di una ex […]

Leggi di più

Quando gli ex coniugi fanno i “furbi” sul mantenimento

Con la diminuzione del reddito si può ottenere la modifica del mantenimento? Il quadro reale della propria situazione economica Sembra una delle tante storie, soprattutto per le attuali e generalizzate difficoltà di lavoro, che giustificherebbero la possibilità di versare meno di quanto pattuito in sede di divorzio. Non è così, tuttavia, quando si presenta un […]

Leggi di più

Lockdown e boom di divorzi… l’addio oggi si festeggia

Divorzi: la negoziazione assistita assicura tempi brevi? In un anno +30% La convivenza forzata in famiglia imposta dalle restrizioni dovute alla crisi sanitaria, ha esasperato situazioni di disagio più o meno latenti portando ad una inevitabile ondata di divorzi.  Si stima che arriveremo al primo “anniversario” del lockdown, il prossimo marzo, con un aumento del […]

Leggi di più

Affido: quali conseguenze con genitori incapaci e inadeguati?

Affido super esclusivo contro genitori immaturi, aggressivi o incapaci Il caso “Profonda immaturità… incostanza… incapacità di comprendere ed affrontare i bisogni affettivi dei figli e le loro sofferenze… scenate imbarazzanti a scuola… gravi carenze affettive e atteggiamenti aggressivi e prevaricatori… atteggiamento di inerzia riguardo al rilascio delle autorizzazioni… non corresponsione di congrui contributi alle esigenze […]

Leggi di più
Due genitori litigano per la figlia

Affidamento: la lenta ma inesorabile marcia verso un’effettiva bigenitorialità

Affidamento e Bigenitorialità: il caso Siamo al secondo e fondamentale passaggio di una causa di separazione, seguita dal nostro studio legale, che nel primo grado di giudizio vedeva disporre dal Tribunale di Pisa – in sede di udienza presidenziale – l’affidamento congiunto ai genitori di tre figli minori con collocazione prevalente presso il padre trasferitosi […]

Leggi di più

Stop all’occultamento di patrimonio con il libero accesso ai documenti fiscali e reddituali dell’ex

Importantissima svolta in materia di trasparenza dei patrimoni: l’ex coniuge potrà accedere liberamente e senza il tramite del giudice ai documenti fiscali e reddituali dell’altro coniuge presso l’anagrafe tributaria per verificarne patrimonio e redditi ai fini della esatta quantificazione dell’assegno di mantenimento. In estrema sintesi non sarà più il giudice a dover autorizzare tale accesso agli […]

Leggi di più

Minori in affido: figlio collocato presso il padre e madre fuori casa

Affido condiviso e collocazione prevalente presso il padre; revoca dell’assegnazione della casa coniugale alla madre; regolamentazione del diritto di visita della madre; porzione di spese a carico della madre per il mantenimento del figlio. Se non si trattasse degli elementi centrali di un provvedimento di modifica delle condizioni di divorzio di due ex coniugi alle […]

Leggi di più
diritto di visita dei genitori separati

Coronavirus: diritto di visita dei genitori separati resiste anche nell’Italia a colori

Sono separato/divorziato, posso andare a trovare i miei figli minorenni?  È la domanda predisposta dal Governo immaginando le innumerevoli ex coppie che si chiedono, appunto, come potranno usufruire del diritto di visita ai figli di fronte alla variabilità delle restrizioni regionali tra zone gialle, arancioni e rosse e nell’incertezza di un nuovo lockdown nazionale.  Pertanto, […]

Leggi di più
stop all'assegno di mantenimento

Mantenimento: si conferma stop all’assegno per relazione con nuovo partner

Stop all’assegno di mantenimento e divorzile: nuova conferma della Corte di Cassazione con la sentenza n.28778 del 16 ottobre 2020 Si consolidano gli orientamenti degli ultimi anni e nello specifico: una relazione stabile, seppur tra persone non conviventi, potrebbe far decadere il diritto a ricevere l’assegno.   È relazione anche se non si condivide l’abitazione […]

Leggi di più

Convivenza: non si può cacciare di casa il partner da un giorno all’altro

Cacciare di casa il proprio partner da un giorno all’altro è possibile? “Quella è la porta, vai via”: reazione tipica tra coniugi o conviventi in caso di eventualità che minano la prosecuzione del rapporto. Ma è così facile e sempre legittimo far valere il proprio diritto sull’abitazione?  Tutela possessoria e azione di spoglio – Nel caso […]

Leggi di più

Assegno di mantenimento ridotto anche del 75% se il Coronavirus si abbatte sul reddito

Tema e risvolto non nuovi a più di otto mesi dallo scoppio della pandemia, ma occorre evidenziare come le riduzioni reddituali a causa del Coronavirus e le conseguenti difficoltà a rispettare gli impegni sull’assegno di mantenimento stanno rappresentando un elemento di maggiore equilibrio sui doveri tra ex coniugi. Coronavirus e assegno di mantenimento: il caso […]

Leggi di più

Affitti commerciali e crisi post Covid: se lo sconto sul canone non è concordato è il Tribunale ad imporlo

Il sempre delicato argomento dei contratti d’affitto è diventato al tempo della pandemia da Covid-19 “terreno di sperimentazione”. Innumerevoli attività commerciali, dal lockdown in avanti e ancora oggi con le fosche prospettive dell’aumento dei contagi, continuano a vivere grandi difficoltà economiche che si traducono nell’impossibilità di poter pagare i canoni di locazione. In tutti questi […]

Leggi di più

Affido figli: collocarli presso il padre non è più una chimera

Siamo di fronte ad un provvedimento molto importante che segue il solco di alcune recenti pronunce di Tribunali o della Cassazione (per ora poche) con cui si sta aprendo una breccia in un muro da sempre invalicabile e che ha costantemente visto in massima parte la figura della madre destinataria della collocazione dei figli in […]

Leggi di più

Figli: lavoro dopo gli studi o niente mantenimento

No ad un “diritto perenne” all’assistenzialismo ma doveri e “autoresponsabilità”: Ovvero, se il genitore deve mantenere il figlio fino al raggiungimento del suo grado di autonomia, quest’ultimo deve fare di tutto per trovare lavoro dopo gli studi. “È esigibile l’utile attivazione del figlio nella ricerca comunque di un lavoro, al fine di assicurarsi il sostentamento […]

Leggi di più
collare antiabbaio

Il collare antiabbaio è una sofferenza. Vietato!

Le ragioni per cui un cane abbaia possono essere molteplici e nessuna inspiegabile: disagio, noia, stress, richiesta di attenzioni e quant’altro. Per ovviare a questa funzione naturale è ormai molto diffuso il collare antiabbaio che per sue specifiche caratteristiche, soprattutto nel caso del modello elettrico, è diventato ben presto una questione giuridica. La Corte di […]

Leggi di più

Con emergenza Coronavirus non automatica la risoluzione del contratto d’affitto

Il prolungato momento di difficoltà per le attività commerciali, a partire dalla quarantena imposta dall’emergenza Coronavirus, continua a dispiegare i suoi effetti fortemente negativi per la scarsa ripresa dei consumi con la conseguenza, spesso, dell’impossibilità di pagare i canoni di affitto. In molti casi, tentando di conciliare le sopravvenute difficoltà a pagare con il dovere […]

Leggi di più

La convivenza post separazione rende “improcedibile” la domanda di divorzio

Gli ex coniugi che a seguito della separazione riprendono una convivenza prolungata per le ragioni più varie – anche in buona fede – (tutelare il rapporto con i figli, ragioni economiche, ecc.) vanno incontro all’improcedibilità della domanda di divorzio. E non sarà affatto sufficiente presentare quella convivenza sotto forma di “mera coabitazione” contraddistinta ad esempio […]

Leggi di più

Autovelox: dalla Cassazione sentenza “anti multa”

Cambia tutto sulla sanzione amministrativa agli automobilisti colti in flagrante dall’autovelox: non sarà più sufficiente l’attestazione di funzionamento ed omologazione dell’apparecchio firmata dagli agenti, ma dovrà essere il giudice, in caso di contestazione, a effettuare le verifiche del caso. In altre parole, la multa è nulla se non è certo il corretto funzionamento dello strumento […]

Leggi di più

Compravendite: preliminare valido senza certificato agibilità, ma legittimo risarcimento al compratore

In fase di contratto preliminare di compravendita, la mancata consegna del certificato di agibilità non influisce sulla validità dell’atto, ma rende legittima la richiesta di risarcimento danni da parte del compratore. Così è specificato nella recente ordinanza del 5 giugno scorso, n. 10665, della Corte di Cassazione chiamata a decidere, appunto, su un ricorso presentato […]

Leggi di più

Divorzio: possibile addio al notaio per il trasferimento dei beni tra ex

Forti spiragli dalla Corte di Cassazione in materia di trasferimento dei beni tra ex coniugi con l’obiettivo di contenere i costi e velocizzare i tempi. Come? Dando piena validità agli accordi di separazione e di divorzio nei quali i coniugi consensualmente, e sotto il controllo del giudice che esamina tutta la documentazione, decidono, anche il […]

Leggi di più
Separazione allontanamento da casa

Separazione: ai fini dell’addebito sufficiente breve allontanamento da casa

Un “colpo di testa” molto breve, anche di sole 48 ore, e si rischia di mettere in fumo un’intera vita matrimoniale. È l’esperienza vissuta da una moglie di Sassari che, lasciato il tetto coniugale per due giorni, trova al suo ritorno la serratura cambiata dal marito. Ma c’è di peggio: tutti i gradi di giudizio, […]

Leggi di più

Assegno di mantenimento: nessuna diminuzione per l’ex coniuge che volontariamente riduca il proprio reddito

È questo ciò che si è sentito rispondere un ex marito che – avendo subito “sopravvenute circostanze peggiorative della sua condizione economica” – si era rivolto al giudice al fine di ottenere la diminuzione del contributo di mantenimento versato alle figlie avute dalla ex moglie. Tuttavia, sia il Tribunale che la Corte d’Appello avevano rigettato […]

Leggi di più

Ordini di protezione contro gli abusi familiari: quando la legge viene applicata

Esperti in Diritto di famiglia È uno scenario raccapricciante di violenza domestica (o abusi familiari), abuso di alcol e stupefacenti, quello che ci viene presentato da una donna e madre impaurita e impotente da mesi perché priva di una giusta soluzione legale ai gravi comportamenti del convivente. Non di rado, anche nel nostro mondo, si […]

Leggi di più

Assegno mantenimento: va riconosciuto al coniuge che abbia rinunciato agli studi per motivi familiari

La Cassazione, sin dal 2017, ha stravolto i principi ormai graniticamente consolidati in materia di assegno di mantenimento al coniuge stabilendo che per l’erogazione e quantificazione dello stesso non si dovrà più fare riferimento al criterio del tenore di vita tenuto durante il matrimonio, ma – per ragioni “perequative” o “compensative” – alla valutazione dell’effettiva […]

Leggi di più
diritto di visita dei genitori separati

Amante portato a casa? È reato!

Cosa accade se l’amante viene portato a casa? L’infedeltà coniugale come sappiamo potrebbe avere conseguenze dai molteplici risvolti: uno su tutti la possibilità di ottenere separazione con addebito al coniuge infedele che, quindi, verrebbe così chiamato a pagare tutte le conseguenze legali del caso. Ma c’è di più e di peggio: nel caso in cui […]

Leggi di più

Matrimonio: è valido anche per separati in casa

Un matrimonio che va subito in frantumi, ma prosegue per più di 3 anni sotto forma di separazione in casa non è da considerarsi nullo. In questa condizione specifica i coniugi non possono dunque sperare in un annullamento. Lo ha stabilito recentemente la Corte di Cassazione con la sentenza 30900/2019 nel caso di un marito che […]

Leggi di più

Whatsapp: insulti il capo in chat? Non puoi essere licenziato

È la storia di un operaio di un’azienda tessile di Prato, scontento a suo dire per promozioni sul lavoro toccate ad alcuni colleghi e non a lui; così non trova di meglio che sfogarsi pesantemente contro il suo capo in una chat su Whatsapp. Conversazioni evidentemente ritenute sicure e fidate ma che tali non erano… e […]

Leggi di più

Tasse: imprenditore evade fisco per salvare operai, “graziato” da tribunale

La giurisprudenza si sta aprendo alla “evasione di necessità”? Alla richiesta di aiuto di imprenditori sempre più numerosi messi di fronte ad una scelta: versare le tasse e chiudere l’azienda o puntare alla sopravvivenza tutelando posti di lavoro? Sembrerebbe di sì nel caso di una decisione del tribunale di Pavia che ha disposto il dissequestro […]

Leggi di più
Puzza di cibo in condominio

Puzza di cibo in condominio? È molestia olfattiva… se provata

Sebbene l’Italia sia la patria riconosciuta della buona cucina, questa storica qualità può diventare motivo di aspra lite condominiale: le emissioni di fumi e odori oltre la normale tollerabilità integrano infatti gli estremi di un vero e proprio illecito. Ovvero, se gli odori che provengono dall’altrui appartamento sono tali da arrecare effettivo fastidio e molestia […]

Leggi di più
social diffamazione

Insulti sui social: via libera alle offese! O no? Per i “leoni da tastiera” resta il reato di diffamazione

Gran parlare in questi ultimi giorni, sulla rete e sui quotidiani, in merito alla richiesta di archiviazione della Procura di Roma su una querela della coppia Fedez Ferragni in un caso di insulti ricevuti sul web. Questa sarebbe la motivazione del Gip: “I social non sono autorevoli e godono di una scarsa considerazione, per cui […]

Leggi di più
mantenimento a vita

Assegno di divorzio: verso la scomparsa del mantenimento a vita

Antico luogo comune o limite culturale prescrivevano, per lo più alla donna, di sposare un uomo ricco come garanzia di benessere o mantenimento a vita. Ebbene, anche questa concezione è destinata a terminare. L’orientamento giurisprudenziale avviato dalla Corte di Cassazione, ormai da 2 anni, sulla natura ed entità dell’assegno divorzile non legato al precedente tenore […]

Leggi di più

Danno da mobbing sul lavoro? Servono le prove…ed una legge

Mobbing sul lavoro: il caso e il diritto Più che una notizia, una conferma: per i giudici è il lavoratore che deve dimostrare di essere stato mobbizzato. Attiene a lui, dunque, l’onere della prova dei comportamenti vessatori consumati nei suoi confronti. Lo ha stabilito nuovamente la Corte di Cassazione con la recentissima Ordinanza 22928/2019 nel […]

Leggi di più

Cane senza guinzaglio: padrone risponde dei danni

Il proprietario che lascia il proprio cane senza guinzaglio e museruola è responsabile dei danni causati dall’animale. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione con la recente ordinanza n° 21772/2019 nel caso gravissimo di una zuffa tra cani che ha causato la morte dell’altro proprietario per un colpo da caduta alla testa nel tentativo di […]

Leggi di più
diritto di visita dei genitori separati

Sfratto e Fondo statale per inquilini morosi incolpevoli

“Sono cittadino italiano in difficoltà economiche, figlio unico e senza più genitori. Perdendo il lavoro, da un giorno all’altro, mi sono trovato a non poter più pagare l’affitto di casa; pertanto il proprietario dell’appartamento dove vivevo ha avviato immediatamente la procedura di sfratto alla seconda mensilità non versata. È mai possibile che in un Paese […]

Leggi di più

Si può reagire al bullo senza doverlo risarcire per lesioni

Né istigazione alla violenza né pacifismo a tutti i costi, ma difendersi da vessazioni quotidiane non è un reato. Diventa quindi legittimo reagire contro un bullo senza doverlo risarcire in caso di lesioni. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione con la recente sentenza n° 22541/2019 specificando che “la persona oggetto di atti di bullismo […]

Leggi di più

Tempi duri per la caccia sui terreni privati

Per tradizione o perché considerata attività prevalentemente ludica, la caccia ha sempre beneficiato di una certa “protezione” dalle legislazioni nazionali. In Italia, ad esempio, si è sempre impedito al proprietario di negare l’accesso dei cacciatori al proprio fondo. In merito, l’art.842 del Codice civile, commi 1° e 2°, dispone che “il proprietario di un fondo non […]

Leggi di più

Veganismo: tra libertà di alimentazione e tutela della salute allo studio nuove ipotesi di reato

Il labile confine tra la libertà di ognuno ed il rispetto per l’altro Magrissimo, stanco, svogliato, senza voglia di ridere né di giocare: queste erano le condizioni di un bambino di circa 2 anni e figlio di una coppia vegana ricoverato a Nuoro negli scorsi giorni. Un avanzato stato di denutrizione – secondo la diagnosi […]

Leggi di più

Auto usata: venditore che non informa su pregresso incidente rischia risarcimento e denuncia per frode in commercio

Seppur riparata “a regola d’arte” e non presentando quindi “difetti in ordine alla sua funzionalità”, l’acquirente di un’auto usata va obbligatoriamente informato di un pregresso sinistro; diversamente può richiedere un risarcimento secondo la sentenza della Corte di Cassazione n°16886/2017 e presentare anche una denuncia per frode in commercio. La circostanza, infatti, poggia sul “comportamento scorretto” […]

Leggi di più

Divorzio: nuova collocazione figlio non modifica automaticamente assegno

La variazione del regime di collocazione del figlio non determina l’automatica modifica o sospensione dell’assegno di mantenimento stabilito con sentenza di separazione o divorzio. Ogni eventuale mutamento deve avvenire attivando una procedura ad hoc – procedimento di revisione – prevista dalla legge. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione con la sentenza n.17689 dello scorso […]

Leggi di più

DOPPIO COGNOME AI FIGLI

“Per volere del destino, perché mamma e zia di sole donne, il cognome della mia famiglia sparirà molto presto. Capisco che è un fatto storico l’automatismo del cognome paterno ai figli, ma nulla si può fare per quello materno?” Ormai da tempo anche in Italia l’opzione del doppio cognome è diventata una realtà: risale al […]

Leggi di più

Recupero crediti: persecuzione del debitore integra molestia o stalking

Hai un debito da ripagare ma il tuo creditore o le agenzie di recupero crediti ti tempestano di telefonate, ti assillano in ogni modo ricorrendo anche a velate minacce? Questo comportamento costituisce reato. La Corte di Cassazione con la recente sentenza 29292/2019 ha esaminato quali siano i limiti cui deve attenersi il creditore stabilendo che il […]

Leggi di più

Separazione: svolta su assegno di mantenimento, stop a tenore di vita quale parametro di riferimento e grande rilevanza alla durata del matrimonio

Le modifiche all’assegno divorzile hanno aperto la strada e ora il cerchio si chiude con il nuovo assegno di mantenimento la cui quantificazione non si baserà più sul solo criterio del tenore di vita familiare. Un percorso rivoluzionario avviato dalla Corte di Cassazione sin dal 2017 in materia di divorzio, seguito da opportune iniziative legislative […]

Leggi di più

Coppia gay: no a riconoscimento per figli di 2 padri

Le coppie omosessuali che hanno avuto un figlio all’estero nato con la maternità surrogata non possono ottenere in Italia la trascrizione all’anagrafe dell’atto di filiazione del bambino, riconosciuta nel paese straniero. Lo hanno deciso le Sezioni Unite della Corte di Cassazione con la sentenza 12193/2019 sottolineando che per tali coppie rimane aperta la sola strada […]

Leggi di più

Assegno divorzio: nessun automatismo ma calcolo in base al caso specifico

Riepilogando sulle nuove disposizioni in merito all’entità di un assegno di divorzio, va ricordato che a seguito di diverse sentenze della Corte di Cassazione si è recentemente stabilita, come regola generale, non più il riferimento al tenore di vita tenuto in costanza di matrimonio, ma il riconoscimento di un livello di reddito in base al […]

Leggi di più

Figli “strumento”, guerre coniugali e alienazione genitoriale

La teoria e i ritardi sulla Sindrome di alienazione parentale La sindrome di alienazione parentale o genitoriale, comunemente definita PAS, è una dinamica psicologica disfunzionale, o disturbo relazionale, teorizzata negli anni 80 dallo psichiatra forense Richard Gardner che si occupò anche degli effetti del divorzio sui figli. In particolare, si tratterebbe della grave conseguenza della […]

Leggi di più

Unioni civili: primo assegno di divorzio in una coppia di donne

Nuova tappa giuridica con la recente sentenza del tribunale di Pordenone in merito al divorzio di due donne che pochi anni fa si sono viste riconoscere il loro rapporto tramite unione civile. Così, in base alla legge Cirinnà si è applicato il cosiddetto divorzio diretto, ancora non regolamentato per le coppie eterosessuali, che prevede per […]

Leggi di più
diritto di visita dei genitori separati

Scuola: panino da casa o mensa scolastica? Deciderà la Cassazione

La Suprema Corte di Cassazione sarà chiamata a decidere a Sezioni Unite, ovvero nella forma definitiva e inappellabile, se esiste un diritto dei genitori di scegliere per i propri figli tra la refezione scolastica e il pasto portato da casa, consumandolo nei locali della scuola. Il caso, che ora arriva appunto al massimo grado di […]

Leggi di più

Affido condiviso: con separazione e divorzio animali al pari dei figli

La giurisprudenza che anticipa la legge Con l’ormai consolidata mutazione della composizione delle famiglie, laddove l’animale domestico è diventato davvero parte integrante del nucleo, anche la giurisprudenza – in assenza di interventi legislativi chiari e dedicati – ha dovuto fornire indicazioni risolutive e di impegno verso questi particolari “figli” in caso di separazione e divorzio. […]

Leggi di più
diritto di visita dei genitori separati

RESTITUZIONE DONI PRENUZIALI

“Dopo la promessa di matrimonio innanzi all’Ufficiale di stato civile le nozze sono saltate perché la mia fidanzata mi ha tradito. Che valore ha oggi la promessa fatta in Comune? Ho possibilità di recuperare il gioiello molto costoso che le avevo regalato?” La promessa di matrimonio è una libera dichiarazione che non obbliga a contrarre le […]

Leggi di più
diritto di visita dei genitori separati

PENDOLARI: DISAGIO ESISTENZIALE VA PROVATO O NIENTE RISARCIMENTO

Vita quotidiana in treno particolarmente stressante se sottoposta a “viaggi della speranza” tra ritardi sistematici, sporcizia e affollamento? È cronaca quotidiana sulle nostre rotaie nazionali ma il danno esistenziale va provato, altrimenti non scatta la possibilità di risarcimento per i disagi subiti. Lo ha stabilito la sentenza 3720/2019 della Corte di Cassazione ricordando che “tocca al […]

Leggi di più

Tradimento senza conseguenze se matrimonio già in crisi

Il comune sentire ritiene che, da un punto di vista giuridico, il tradimento sia una delle peggiori responsabilità che un coniuge possa commettere e che da esso discendano gravi conseguenze. Questo tuttavia è un pregiudizio privo di fondamento. Se da un lato è vero che la violazione degli obblighi nascenti dal matrimonio può dar luogo […]

Leggi di più
diritto di visita dei genitori separati

MANTENIMENTO: OK ASSEGNO ANCHE SE FIGLIA EVITA PADRE

La volontà di un figlio, economicamente non autosufficiente, di non frequentare i genitori separati non pregiudica il diritto a ricevere il mantenimento. La Corte di Cassazione, ritenendo questo aspetto “del tutto irrilevante”, ha così deciso con la sentenza 2735 del 30 gennaio di confermare il versamento di un assegno pari a 1.200 euro nel caso […]

Leggi di più
diritto di visita dei genitori separati

EREDITÀ, FISCO, FIGLI

“Ho da poco perso mio padre e devo decidere se accettare o meno l’eredità. Ho il sospetto che mio padre in passato abbia avuto dei problemi con il fisco e, visto che non ha lasciato nulla, ho intenzione di rinunciare. Come devo comportarmi visto che sono sposata e ho anche due figli minori?” È consigliabile […]

Leggi di più

Affido minori: differenza tra ascolto diretto e audizione di un consulente

Riforma e Giurisprudenza La riforma dell’affidamento dei figli prevista con il Disegno di legge Pillon – incentrata tra le varie novità sulla doppia residenza dei minori e un potenziamento del sistema di ascolto – sta incontrando molti ostacoli non solo dal punto di vista parlamentare e dell’opinione pubblica, ma nelle aule dei Tribunali con sentenze […]

Leggi di più

Quando il condòmino è un animale… ecco regole e tutele per una buona convivenza

Il regolamento condominiale I quotidiani rapporti tra condòmini, oltre al buon senso personale, poggiano sempre sul regolamento condominiale che è un atto obbligatorio quando lo stabile non è di piccole dimensioni e che disciplina l’utilizzo delle parti comuni e quindi aiuta a risolvere eventuali controversie. La legge di riferimento è la 220 del 2012 con […]

Leggi di più

Tradimento: oltre l’addebito anche il risarcimento

Il tradimento è uno degli eventi dai quali può derivare la scelta di un coniuge di non voler più convivere con l’altro, determinando lo scioglimento matrimoniale attraverso procedure che è la stessa legge a disciplinare: il divorzio al quale si arriva dopo aver ottenuto la separazione. Il rapporto viene meno, infatti, perché tra i diritti […]

Leggi di più

Mantenimento e danno endofamiliare

Mantenimento e risarcimento danni al figlio minore Siamo alle prese con la vicenda di un padre condannato a pagare il giusto mantenimento del figlio e soprattutto il risarcimento del cosiddetto danno endofamiliare, ovvero la violazione dei doveri di mantenimento, istruzione ed educazione dei genitori verso la prole, a causa del disinteresse totale mostrato per lunghi […]

Leggi di più